Nella formazione c’è sempre più bisogno di attualità, di studiare e comprendere quelle dinamiche culturali e sociali e gli strumenti di ultima generazione sempre più convergenti nel nostro lavoro.

L’Università Telematica San Raffaele Roma con questa obiettivo mette in cantiere alcune giornate di formazione dedicate alla comunicazione e al marketing digitale e non solo, sul tema della valorizzazione del Made in Italy, con un focus specifico su due grandi settori simbolo dell'eccellenza italiana:  cibo e  moda.

18 maggio e 22 giugno, i primi appuntamenti previsti presso la sede romana dell’ateneo in  Via di Val Cannuta, che tratteranno questi due argomenti nella declinazione più attuale del mondo digitale e dei suoi strumenti come mezzi di diffusione e informazione, nonché di mercato e vendita. Tematiche attuali con la presenza dei docenti dell'università e di esperti del settore, oltre che di aziende che racconteranno le loro case history.

Obiettivo di questi due momenti di studio è imparare a raccontare in modo adeguato la qualità che contraddistingue il Made in Italy, con una comunicazione, che evita gli stereotipi e che sia capace di trasmettere e rielaborare quell’insieme di fattori culturali, artistici e sociali che danno vita ai prodotti del Made in Italy.

Si parte venerdì 18 maggio alle ore 10 con la prima giornata dal titolo:  “C’era una volta il food e altre storie. Come si comunica il food: dal giornalismo al blog, dai social al web marketing”. Incontro con i professionisti del settore: giornalisti, blogger, influencer, digital marketer e foodwriter per scoprire quali sono gli ingredienti della comunicazione e le strategie della comunicazione per informare, pubblicizzare e vendere.

Tra i relatori presenti la digital marketer e formatriceNicoletta Polliotto, la giornalista di Repubblica Manuela Zennaro, il blogger e foodwriterLuca Sessa, Gianmarco Tognazzi e Alessandro Capria per raccontare l’esperienza Tognazza. In rappresentanza dell’Università Telematica San Raffaele Roma le docenti di comunicazione e marketing strategico e operativoMaria Rita Ferragina e Giusy Ferraina.

Si inizia con il food in occasione dell’ Anno nazionale del cibo italiano– non da confondere con la cucina spettacolarizzata –  ma comepatrimonio enogastronomico e di identità italiana. Un'occasione importante di partecipazione e di valorizzazione delle tante e straordinarie eccellenze, ma soprattutto delle professionalità che ruotano intorno al sistema cibo.

Per partecipare alle due giornate è necessario accreditarsi entro il 15 maggio mandando una mail a workshop@unisanraffaele.gov.it