Il rugbista Giovanbattista Venditti si laurea alla nostra Università

Roma – L’ala della Nazionale Italiana Rugby e delle Zebre Rugby Giovanbattista Venditti, 42 caps con la maglia azzurra, è stato proclamato oggi Dottore in Scienze dell’Alimentazione e Gastronomia dal Magnifico Rettore dell’Università San Raffaele di Roma Enrico Garaci.

Il trequarti abruzzese della Nazionale, 27 anni il prossimo 27 marzo, ha discusso in mattinata la propria tesi dal titolo “I CONFINI SOCIO CULTURALI DEL CIBO”, a nemmeno quarantotto ore dalla partita di sabato all’Olimpico contro la Francia e nel pieno della preparazione al test contro la Scozia che il prossimo 18 marzo al Murrayfield di Edinburgo concluderà il cammino dell’Italia nel Torneo 2017.

Con una votazione di 100/110, Venditti ha concluso il proprio percorso accademico iniziato, primo atleta nella storia della Nazionale a discutere la tesi di laurea in pieno 6 Nazioni: il popolare “Giamba” si aggiunge agli altri dottori del gruppo azzurro George Biagi, Lorenzo Cittadini, Leonardo Ghiraldini, Luke McLean ed Andries Van Schalkwyk.

Voglio ringraziare Conor e tutto lo staff per avermi permesso di discutere la tesi nel corso del raduno e l’Università San Raffaele per tutto il supporto che mi ha garantito in questi anni di frequentazione. Sono felice di essere riuscito a coniugare efficacemente il mio percorso di atleta internazionale con quello di studente universitario e di aver conseguito la laurea in una materia che, una volta concluso il mio percorso sportivo, mi permetterà di continuare a lavorare nell’ambiente che amo, contribuendo da una differente angolazione alla crescita del nostro movimento” ha dichiarato l’ala dell’Italia e delle Zebre.

Giovanbattista Venditti rappresenta un esempio ammirevole di impegno e determinazione. E’ la dimostrazione che l’attività sportiva si può conciliare con un’attività di formazione che porta ad un notevole arricchimento culturale e, sotto un certo punto di vista, l’applicazione della validità del detto “mens sana in corpore sano”. Attività sportiva, passione e  formazione sono elementi che promuovono salute ed una elevata qualità della vita.  L’Università Telematica San Raffaele Roma esprime la sua soddisfazione di annoverare studenti di questo spessore” ha dichiarato il Rettore dell’Università San Raffaele, Enrico Garaci.  

Guarda l’intervista al neodottore Giovanbattista Venditti