TERREMOTO: L'UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ESONERA DAL PAGAMENTO DELLE TASSE UNIVERSITARIE GLI STUDENTI DELLE ZONE COLPITE

La decisione assunta dalla Presidenza dell'Università "costituisce un atto dovuto di solidarietà nei confronti dei giovani colpiti dal sisma e delle loro famiglie per garantire il diritto allo studio".
I comuni che potranno usufruire di tali benefici come stabilito nel Consiglio dei Ministri del 25 agosto 2016 sono: Arquata del Tronto, Acquasanta Terme, Montegallo, Montefortino, Montemonaco (Marche); Montereale, Capitignano, Campotosto, Valle Castellana, Rocca Santa Maria (Abruzzo); Accumoli, Amatrice (Lazio); Preci, Norcia, Cascia, Monteleone di Spoleto (Umbria).
Gli studenti che risulteranno idonei all'agevolazione dovranno pagare solo la tassa regionale per il diritto allo studio pari ad € 140,00.